SETTORE GIOVANILE. GIOVANISSIMI PROVINCIALI, NAPOLI CLUB-SCILIAR: 6-1


(11.10.15). Il Napoli Club strapazza lo Sciliar.

Sul sintetico del Resia B va in onda il match Napoli Club-Sciliar, valido per la quinta giornata del girone invernale del torneo Giovanissimi Provinciali. Partita in cui la compagine azzurra guidata da Luca Franzin ha avuto buon gioco dei pari età dell’altipiano, liquidandoli con un perentorio sei a uno. Per gli azzurri si tratta della seconda vittoria consecutiva mentre per i ragazzi di Malsiner la netta sconfitta arriva a sette giorni di distanza dallo splendido exploit ottenuto sull’erba amica contro la Virtus Don Bosco.

Ma veniamo alla gara. Il Napoli club parte subito forte impossessandosi del pallino del gioco, e, di conseguenza, mettendo alle corde l’avversaria. Le iniziative sono tutte di marca azzurra ed al 4’ c’è un lancio profondo di Giocondo che scatena la corsa di  Paribello, l’attaccante entra in area e indirizza il pallone verso la porta avversaria. La sfera supera il portiere che viene però salvato dal palo. Passano un paio di minuti e lo Sciliar risponde con l’iniziativa di Harasser che, lanciato a rete da una imbeccata di Leitner, cerca la percussione in area sventata però dalla tempestiva chiusura di Mancin. E’ solo un fuoco di paglia, perché il Napoli va vicino al vantaggio con il tiro di Paribello deviato in angolo dall’acrobazia di Zemmer. Gli sforzi della squadra di Franzin vengono premiati 14′ con la rete del meritato vantaggio. Nassir riceve palla sulla trequarti, la controlla in corsa e da posizione ideale scarica un diagonale rasoterra che s’insacca alle spalle di Zemmer.

Lo Sciliar prova a reagire ma gli azzurri non gli lasciano spazi e continuano a macinare gioco. La pressione offensiva della squadra di Franzin è costante ed al 25′ arriva il raddoppio che nasce dal passaggio filtrante di Giocondo per Nassir, l’attaccante a tu per tu con l’estremo ospite capitalizza la grande opportunità insaccando la seconda rete. Ancor prima dalla conclusione della prima frazione, il Napoli Club va ancora in gol. Al 30′ Giocondo serve il tris con una bordata che non lascia scampo a Zemmer.

In avvio di ripresa il tecnico Malsiner prova a gestire le soluzioni a disposizione in panchina, ma la frazione si apre con la quarta rete azzurra giunta al 2’: Giocondo parte in assolo e saltati due difensori deposita la sfera in fondo al sacco. Lo Sciliar è rimasto nuovamente con la testa negli spogliatoi, lasciando così campo aperto agli avversari che   al 13’ realizzano la quinta rete con Hailoul. Il Napoli ribadisce al propria superiorità con giocate veloce che lo Sciliar fatica a contenere. Al 22’ il Napoli passa ancora.

Nassir si fa trovare marcato in piena area di rigore dove viene messo giù. L’arbitro indica il dischetti dal quale Tonni trasforma spizzando Zemmer. Lo Sciliar nonostante il pesante passivo prova a reagire. La compagine dell’altipiano ha un sussulto al 35’ quando Leitner subisce un fallo in area napoletana. Anche questa volta non ci sono dubbi e l’arbitro assegna il calcio di rigore che lo steso Leitner trasforma, regalando così il gol della bandiera allo Sciliar.

NAPOLI CLUB-SCILIAR: 6-1

NAPOLI CLUB: Comunella (7’ s.t. Mouharba), Affane, Nassir, Tonni, Mancin, Bouziane, Hailal, Giocondo, Ares (13’ s.t. Castagnetti), Grandinetti (18’ s.t. Bennour), Paribello (5’ s.t. Lahmidi) All. Franzin.

SCILIAR: Zemmer, Weissenegger (28’ s.t. Profanter), Resch (1’ s.t. Rauch M.), Eppacher (32’ s.t. Peterlunger), Perathoner, Leitner, Malfertheiner, Trocker, Harasser (13’ s.t. Scherer), Mayrl, Putzer (18’ s.t. Rauch F.). All. Malsiner.

MARCATORI: 14’ e 25’ p.t. Nassir (NC), 30’ p.t. e 2’ s.t. Giocondo (NC), 13’ s.t. Hailoul (NC), 22’ s.t. Tonni rig. (NC), 35’ s.t. Leitner rig. (S)

12 ottobre 2015

Filippo Rosace

Autore

Filippo Rosace

Filippo Rosace Ha pubblicato 1318 in www.fsm.bz.it

Lascia un Commento

Clicca su Mi piace
Archivio