Chi Siamo


 

 


Dicembre 2009. I giorni che precedono il Natale sono sempre magici e rituali. Giornate scandite da incontri, scambi di auguri, esternazioni di promesse, di facili profezie ma anche di grande emozioni. Le stesse peculiarità che intravidi incrociando gli occhi di Max Pattis quando, nella variopinta e artistica teatralità del suo studio fotografico, rivolsi improvvisamente, tra un augurio e l’altro,  idea di un progetto. Un altro e come sempre ancor più ambizioso. “Max che dici di tornare a fare un giornale che parli solo di calcio locale?”. Tornare a parlare di calcio locale, fotografare il calcio locale con tutte le sue sfumature e tutte le sue accezioni, i suoi particolari, le sue mille ed infinite sfaccettature: dal calcio dei grandi a quello dei più piccoli, passando per i personaggi e gli argomenti più scottanti. Insomma parlare del calcio altoatesino dopo l’esperienza di Football Magazine. (mensile che editammo a cavallo del terzo millennio cher aveva nel suo focus il calcio locale).

Ascoltata la proposta, mi aspettavo una “controindicazione” da parte di Max che considero, oltre che un amico, anche la mia anima critica. Invece il fotografo che da oltre vent’anni consegna alla storia dello sport altoatesino le  artistiche azioni di varie discipline, Max con il suo solito sguardo curioso rispose di getto: “si facciamolo, ma non stampiamolo piuttosto impaginiamolo sul web!”

Football Suedtirol Magazine, nacque in quel momento.  Max aveva dato il suo assenso proponendo l’ulteriore fulgida idea, rendendo ancora più forte e stuzzicante il progetto! La sfida era praticamente iniziata e da qual momento ci siamo messi al lavoro diretti a costruire, pezzo per pezzo, la casa di Football Südtrol Magazine, ovvero FSM: il portale del calcio altoatesino. Da quel freddo dicembre 2009, il progetto prese piede e nello stesso tempo ha arricchito il parterre di protagonisti con la presenza di Daniele Magagnin, giornalista, Roberta Azzalini, Web Designer, Mirko Tait, Web Master.
Un team che ha costruito in questi due anni il progetto FSM e che oggi è orgoglioso di presentarlo al mondo mediatico e calcistico in particolare, proponendosi come una voce indipendente. Una voce che quotidianamente proporrà a portata di mouse notizie costanti sul nostro mondo calcistico provinciale.

 

Clicca su Mi piace
Archivio